SCONFITTA DELLA PROMOBALL SANITARS CONTRO LA SERIANA VOLLEY, JONNY TARAMELLI: “VOGLIO TORNARE A VEDERLE GIOIRE MENTRE GIOCANO”

//SCONFITTA DELLA PROMOBALL SANITARS CONTRO LA SERIANA VOLLEY, JONNY TARAMELLI: “VOGLIO TORNARE A VEDERLE GIOIRE MENTRE GIOCANO”

SCONFITTA DELLA PROMOBALL SANITARS CONTRO LA SERIANA VOLLEY, JONNY TARAMELLI: “VOGLIO TORNARE A VEDERLE GIOIRE MENTRE GIOCANO”

Flero, 20 novembre 2018La sconfitta per 3 – 1 in casa della Seriana Volley Pirates di sabato 17 novembre è stato un colpo duro ma non mortale lungo il cammino delle ragazze della Promoball Sanitars di Flero, che sperano già di rifarsi nella prossima gara contro la Lemen Volley ASD.

Jonny Taramelli, coach della Promoball Sanitars, parla della situazione della squadra: “Riguardo i fondamentali di battuta sto notando una netta progressione, commettiamo ancora qualche errore perdonabile ma i nostri servizi stanno diventando sempre più pericolosi per le avversarie. Per quanto riguarda la ricezione subiamo molti meno punti diretti ma c’è ancora disordine sulle zone di conflitto”.

Riguardo la partita nello specifico, Jonny Taramelli ha le idee chiare anche se non fa nomi: “Ci sono state due giocatrici che non hanno mantenuto le aspettative che avevo su di loro, e con la loro prestazione hanno condizionato i primi due set; volevo dare stabilità alla formazione ma sono stato obbligato a fare delle modifiche per il terzo set, i cambi hanno dato spensieratezza al nostro gioco”.

Riguardo alla situazione mentale delle ragazze, coach Taramelli riporta quanto detto in spogliatoio: “Ho suggerito alle ragazze di non prendersela dopo un errore, ma quanto dimostrato in campo ha fatto vedere quanto alcune ragazze siano ancora condizionate mentalmente da queste normali dinamiche di gioco. C’è da sottolineare la prestazione positiva di Tomasi come centrale che ha segnato 13 punti, ma nel quarto set le nostre avversarie sono state più esperte, e il risultato ha rispecchiato i nostri errori”.

Taramelli conclude con un augurio per le proprie ragazze: “Spero nei prossimi allenamenti che riescano a resettare del tutto la sconfitta, il mio obiettivo è rivederle gioire mentre giocano”.

By |2018-11-20T21:43:19+01:00novembre 20th, 2018|comunicati|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment