NEW VOLLEY RIPALTA – PROMOBALL SANITARS, SCONFITTA PER 3-0 PER LE FLERESI NELLA PRIMA DI RITORNO DI SERIE C, IL RACCONTO DELLA GARA

//NEW VOLLEY RIPALTA – PROMOBALL SANITARS, SCONFITTA PER 3-0 PER LE FLERESI NELLA PRIMA DI RITORNO DI SERIE C, IL RACCONTO DELLA GARA

NEW VOLLEY RIPALTA – PROMOBALL SANITARS, SCONFITTA PER 3-0 PER LE FLERESI NELLA PRIMA DI RITORNO DI SERIE C, IL RACCONTO DELLA GARA

Flero, 3 febbraio 2019 – La dodicesima gara ufficiale di Serie C FIPAV si risolve in una sonora sconfitta per Promoball Sanitars: la partita finisce 3-0 per le padrone di casa del New Volley Ripalta.

La gara di andata contro le ragazze del Ripalta, la prima del campionato, si era risolta con un 3-0 per le fleresi.

Promoball Sanitars scende in campo in questa occasione con Papa palleggiatore, Giacomini opposto, Marinoni e Turina come attaccanti di posto 4, Basalari e Barossi al centro, con Salvetti libero.

Il primo attacco vincente è subito delle locali, con le ragazze di Flero che non riescono ad essere convincenti in attacco. Il primo punto arriva solo grazie ad un errore in battuta delle avversarie (3 -1). Dopo un lungo scambio Barossi conquista il punto del 3 – 2.

I troppi errori delle ospiti permettono alle cremasche di allungarsi (7 – 3) e inducono Taramelli a chiamare a sé le sue ragazze. Giacomini sblocca la situazione con un potente attacco in parallela, ma non basta perché le locali sono molto più concrete (10 – 4).

Turina ci riprova, mettendo per terra la palla del 10 – 5 e con un buon turno in battuta. Il time out locale sul 10 – 8 purtroppo la induce all’errore, e le ragazze di Ripalta tornano a condurre il gioco (14 – 9). Con un buon servizio di Papa e con degli schemi funzionanti, le bresciane si fanno sotto fino al 14 – 13.

Le locali allungano nuovamente con un servizio efficace; sul 19 – 15 mister Taramelli utilizza il secondo time out di questo set. Conquistato il punto del 20 – 16 Giacomini lascia il posto a Di Giulio e Papa a Miliojkovic, invertendo la diagonale palleggio – opposto. La squadra, però, non si risolleva, soffrendo in ogni fondamentale e chiudendo il primo set sul 25 – 18.

Nel secondo set viene confermata la formazione di fine primo tempo, a parte Piantoni che sostituisce Basalari. Il set inizia in parità (2 – 2). Sul 3 – 4 Taramelli inverte subito la diagonale palleggio – opposto, con Papa che rileva Miliojkovic e Giacomini per Di Giulio.

Continua per poco il minimale vantaggio delle fleresi (5 – 6), con la Cr Transport che le raggiunge e le supera. Con due attacchi – punto di Marinoni e ancora un’ottima Turina al servizio, le ospiti si fanno sotto (11 – 10). I continui errori in battuta però non permettono alle Tigri di mettere a segno dei break positivi; le cremasche hanno, così, modo di prendere nuovamente le spazio (17 – 14).

Con Zanetti (subentrata nel frattempo a Barossi) al servizio e dopo il doppio cambio la Promoball accorcia le distanze (sul 19 – 17 e poi sul 20 – 19), ma è ancora la Cr Trasport a prevalere e conquistare anche il secondo parziale (25 – 21), nonostante un brutto infortunio per una ragazza locale sul finale di set.

All’inizio del terzo set Taramelli schiera Di Giulio al palleggio con Giacomini opposto, Zanetti e Miliojkovic come laterali, Piantoni e Gannar al centro con Salvetti libero. Brutta partenza per le ospiti, che subito commettono errori e sono poco incisive (7 – 2).

Le Tigri si fanno sotto con qualche buona azione, che fa ben sperare (9 – 6) , ma questo non basta a contenere le giocate delle locali, più ciniche su tutti i palloni giocati. Sul punteggio di 13 – 6 Marinoni sostituisce Zanetti, ma Cr Transport non sbaglia un colpo.

Poco dopo (15 – 6) torna in campo Barossi per Piantoni. Con Di Giulio al servizio si accende un barlume di speranza (15 – 8), subito spento dalla determinazione della squadra locale che annichilisce le giovani Tigri , macinando punti su punti (19 – 9).

Rientra in campo Zanetti, al servizio, che restituisce un po’ di fiducia alle compagne e induce il coach locale a chiedere un time out discrezionale (19 – 11), rivelatosi efficace per le sue ragazze, che riconquistano il servizio. Qualche azione convincente sembra riportare in partita la Promoball; Taramelli prova ad innestare il doppio cambio, ma purtroppo le ragazze di Crema continuano ad essere maggiormente incisive, mettendo la parola fine a questo set (25 – 15) e a questa gara.

Cr Transport                        3
Promoball Sanitars            0
(25 18, 25 21, 25 15)

Cr Transport: Tomasini, Nartelli, Mugnana, Orsi, Cremonesi, Grigis, Monzio Compagnoni, Picco, Leoni, Alpiani, Manzoni. All. Pecoraro.

PROMOBALL SANITARS: Papa (2), Di Giulio, Giacomini (13), Gannar, Piantoni (1), Turina (3), Marinoni (12), Miljojkovic (2), Zanetti, Salvetti, Bertoletti. All. Jonny Taramelli, 2° All. Massimiliano Balestra.

NOTE: durata set: 25, 35, 25

By |2019-02-04T00:57:54+00:00febbraio 4th, 2019|comunicati|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment