Nella sfida salvezza la Promoball non sbaglia e mette in tasca tre punti d’oro

vittoria polriva promoball

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su twitter

Promoball Sanitars Gussago 3
Polriva 0
(26-24, 25-8, 25-21)

Promoball: Malvicini 3, Basalari 18, Ferrari 4, Piantoni 7, Gasparini 9, Moriconi 3, Bertoletti (L), Cherubini 3, Susio 1, Conti, Sandrini 3, Bergamaschi (L). Ne: Zampedri, Salvetti. All. Nibbio.

Polriva Suzzara: Vasi (L), Saia 2, M. Martinelli 12, Bitina, Ambiento, Ion 4, Cangiano 7, Massaro, Bignardi 11, E. Martinelli, Perlot 1. Ne: Sacchi, Bruno (L), Bianchi, Sorrentino. All. Sgarbi.

Arbitri: Bonzanini, Mandelli.
Note: durata set: 27′, 20′, 26′.

Promoball: 10 battute punto e 3 errori, 47% positività in ricezione, 32% prf e 5 errori, 34% in attacco e 10 errori, 10 muri punto
Suzzara: 5 battute punto e 8 errori. 35% positività in ricezione, 23% prf e 10 errori. 29% in attacco e 13 errori, 4 muri punto.

Lo si era detto già nel dopogara di un turno fa, lo si era ripetuto alla vigilia della partita del fine settimana, e sabato, la Promoball Sanitars Gussago non ha sbagliato: vittoria doveva essere, vittoria è stata. Contro Polriva, Malvicini e compagne si sono prese caparbiamente l’intera posta in palio, grazie al 3-0 con il quale hanno battuto le avversarie. Risultato preziosissimo ancor più alla luce dei parziali maturati su altri campi, poiché le contemporanee sconfitte di C9 e P0licura Lagaris permettono di allungare su quest’ultima, portando a +6 il margine dalla zona retrocessione, e di accorciare sul Arco Riva, che ora dista una sola lunghezza.

Primo set. Venendo alla cronaca della partita, la Promoball, che si schiera con Malvacini incrociata a Basalari, Ferrari, Piantoni, Gasparini, Moriconi e il libero Bertoletti a baluardo della difesa, ha parecchio da sudare e faticare nel primo parziale per farlo proprio. Suzzara, infatti, risponde colpo su colpo, e, benché le biancorosse cerchino di condurre costantemente gioco e punteggio, non riescono a prendere un vantaggio sufficiente a propiziare una fuga in solitaria. Così l’1-0 arriva solo in volata, al fotofinish dei vantaggi, che premiano con un 26-24 la squadra guidata da coach Giorgio Nibbio.

Secondo set. Forte del vantaggio e con una maggior consapevolezza nei propri mezzi e nelle proprie capacità, la Sanitars Gussago detta legge nel periodo che segue. Alla Polriva vengono lasciate giusto le briciole, perché le tigri hanno fame e azzannano la frazione di gara come meglio non potrebbero. Il tabellone si accende a ripetizione per la compagine di casa che prima fa registrare un 8-3, poi un 16-3 e ancora un 17-3, quindi, concesso alle ospiti di spingere a terra qualche pallone, chiudono per il 2-0 con un chiaro 25-8.

vittoria polriva promoball

Finale. Decisa a non alzar bandiera bianca, Suzzara, nel set che segue, dà fondo alle ultime energie per provare a riaprire la contesa, dal canto suo però anche la Promoball è determinata a chiudere ogni discorso prima che le cose si complichino e a mettersi in tasca tre punti tanto pieni quanto pesanti per lastricare la strada salvezza. Così, la testa avanti nel parziale, sin dall’inizio, la mette la
squadra biancorossa e in quel che segue poi mantiene la stessa inerzia. Suzzara ci prova, combatte, ma la Sanitars Gussago non cede alla pressione e a pericolosi cali di tensione, e si prende la vittoria per 25-21.

Il commento. Inevitabili gioia e soddisfazione a fine match: «È stata una gara molto intensa – la ripercorre Ilaria Ferrari – abbiamo dato davvero tutto, e siamo felici di aver dimostrato quello che sappiamo fare». D’accordo anche Sara Gasparini: «Abbiamo disputato una partita importante – sono le parole della schiacciatrice – ma anche molto bella dal punto di vista del gioco espresso, siamo fiere di noi».

La classifica: Peschiera punti 42, Piadena 40, Marzola Trento 30, Zoobautique 27, Volley Belladelli 25, Re/Max Intermedia 20, C9 Arco Riva 18, Promoball Sanitars Gussago 17, P0licura Lagaris 11, Polriva 8, Vidata Verona 2.

Prossimo turno: Sabato 26, alle 21, Marzola-Promoball Sanitars Gussago, Via Gabbiolo, Povo, Trento.

Leggi di più

Diventa il nostro fan numero uno!

Passa dal nostro store.

giovanili promoball
× Contattaci