Insieme per il territorio, perché «Compatti si vince»

compatti si vince promoball

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su twitter

Unire le forze, mettendo in campo ciascuno le proprie potenzialità, le proprie possibilità, per aiutare, per sostenere il territorio, perché «Compatti si vince». 

La Promoball è orgogliosa di annunciare l’adesione al progetto lanciato un anno fa da ItalPresseGauss, con due partner sportivi come Rugby Rovato e Pallacanestro Orzinuovi, e l’argento olimpico a Rio 2016 con la nazionale italiana di pallavolo, Simone Buti, nelle vesti di brand ambassador.

«Come società – illustra le intenzioni che hanno portato Promoball ad abbracciare «Compatti si vince» il gm Luca Giacomelli – cerchiamo di essere sempre attivi nel sociale e di sensibilizzare i giovani su tematiche che vanno anche al di fuori dello sport.
Appena siamo venuti a contatto con questo grande progetto, abbiamo subito cercato di entrare a farne parte, mettendo a disposizione tutta la nostra organizzazione».

compatti si vince promoball

Perché «Compatti si vince», prendendo spunto da una video-conferenza di fine 2020 con cui MR Comunicazione, dopo il primo anno di pandemia, proprio rispetto a quest’ultima, aveva cercato di far converge esperienze di varie realtà del territorio bresciano, altro non è che un’iniziativa di solidarietà aperta. Quanti vi aderiscono, cioè, insieme concorrono al benessere della comunità, si mettono a disposizione per quanti hanno bisogno.

Con il mondo dello Sport che si conferma valore aggiunto per la società, nonché via, strumento e aiuto concreto per guardare al futuro.

Potendo contare sui patrocini dei comuni di Azzano Mella, Capriano del Colle, Flero, Orzinuovi, Coccaglio e Rovato, «Compatti si vince» riceve da questi indicazioni rispetto a persone e famiglie che necessitano di sostegno o che non sono autosufficienti, affinché alle stesse possano essere destinati alimenti, farmaci o dispositivi medici, materiale didattico ed elettronico raccolti mediante grande distribuzione e attività commerciali di vario tipo.

E Promoball, in tutto questo, cosa farà? Come le altre realtà sportive si farà carico, con i propri rappresentanti e con le proprie atlete, di provvedere alla distribuzione dei beni con le consegne ai destinatari. Sarà, insomma, comunità per la comunità, e quanti a vario titolo rappresentano i colori biancorossi si faranno così ambasciatori, oltre il terreno di gara, dei valori formativi, morali, sociali ed etici che lo sport coltiva e incarna.

Leggi di più

Diventa il nostro fan numero uno!

Passa dal nostro store.

giovanili promoball
× Contattaci